Ecuador, Correa: Torniamo nell’Opec

6 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il presidente dell’Ecuador, Rafael Correa, ha confermato che prossimamente il suo Paese tornerà a far parte dell’Opec, l’Organizzazione dei Paesi maggiori esportatori di petrolio. Correa ha sostenuto che da questo ritorno l’Ecuador ha molto da guadagnare. Quito ha abbandonato l’organizzazione nel 1992 e di recente il presidente in esercizio dell’Opec, Mohammed bin Dhaen al-Hamli, ha spiegato che “l’Ecuador continua a essere membro dell’organismo; la sua posizione è sospesa”, per cui “può tornare in qualsiasi momento, a patto che adempia ai criteri richiesti”. L’Ecuador è il quinto produttore per importanza dell’America Latina.