ECONOMIST VARA TRIMESTRALE CHE INSEGNA A SPENDER BENE

6 Settembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Londra, 6 set – Un prestigioso spin-off arriva nelle edicole inglesi: nato dall’Economist si chiama Intelligent Life ed è un trimestrale che stupirà i lettori della rivista da cui è nato. Se l’Economist infatti insegna a fare soldi, Intelligent Life mostrerà come darli via nel migliore dei modi: in lusso ma anche in beneficienza. Intelligent Life, infatti, non solo consiglierà ai suoi lettori come spendere denaro in viaggi, ristoranti eleganti e vari generi di lusso, ma anche come dedicarsi a progetti umanitari. Un magazine di lifestyle per ricchi, dunque, con un costo di 4,95 sterline a copia e l’ambizione di contribuire alla redistribuzione della ricchezza e di cavalcare la moda della filantropia tra chi è molto benestante. “Molte persone vogliono fare del bene agli altri e donare il proprio denaro, oggi molto più che nel passato, e hanno bisogno di consigli su come farlo in maniera oculata e appropriata”, dichiara Edward Carr, direttore di Intelligent Life.