ECONOMIA USA: SBOCCIANO PRIMI “GERMOGLI” RIPRESA

8 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

Roma, 8 apr. (Apcom) – Si possono scorgere i primi “germogli” della ripresa nell’economia degli Stati Uniti, ha affermato oggi il numero uno della Fed di Dallas, Richard Fisher. E intervenendo a un forum a Tokyo, il banchiere centrale ha difeso il sistema capitalistico, in particolare la “distruzione creativa” che porta con sé. Ora, di fronte a questa crisi, la giusta combinazione di strutture finanziarie e misure politiche di sostegno all’attività reale – ha affermato, secondo quanto riporta Dow Jones – potrà riportare l’economia in carreggiata.

Non ne puoi piu’ della Borsa? Sbagliato, perche’ qualcuno guadagna sempre. Prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul
link INSIDER

Fisher è intervenuto ad un convegno organizzato a Tokyo dal centro studi del Giappone per la ricerca economica, assieme all’istituto per gli affari monetari internazionali nippon e all’associazione delle banche del Sol Levante. Nel corso del suo intervento ha anche respinto le accuse di lentezza contro la Fed nelle sue risposte alla crisi, affermando che semmai ciò su cui si può fare appunti è sulla mole degli interventi delle autorità, ma non sulla loro tempestività.