Ecofin, via libera a ‘semestre Ue’

7 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Disco verde dal consiglio straordinario Ecofin all’introduzione del cosiddetto ‘semestre europeo’ per il coordinamneto delle politiche economiche. “L’iniziativa, spiega la nota, permetterà alle politiche economiche e di bilancio dei paesi membri di essere monitorate in parallelo nell’arco di sei mesi, a partire dal 2011, in modo da individuare qualsiasi incongruità e l’emergere di squilibri”. Il nuovo processo partirà ogni anno a marzo, quando sulla base di un rapporto della Commissione il Consiglio europeo individuerà per ciascun paese i principali cambiamenti economici, fornendo le linee guida delle politiche da seguire. Sulla base di tali raccomandazioni, i paesi membri dovranno reimpostare ad aprli i programmi di stabilità e di riforme nazionali nel campo di aree come occupazione e “inclusione sociale”. Tra giugno e luglio il Consiglio fornirà nuove raccomandazioni sulla base delle valutazioni della Commissione prima che i singoli paesi licenzino la finanziaria per l’anno successivo.