ECCO UNA DELLE BOLLE CREATE DA BUSH: IL DEFICIT

26 Gennaio 2004, di Redazione Wall Street Italia

Nel prossimo decennio il deficit pubblico statunitense toccherà la cifra di 2.400 miliardi di dollari. L’enorme somma relativa al disavanzo americano per i prossimi 10 anni è stata comunicata lunedi’ dall’Ufficio per il Bilancio del Congresso Usa, da cui, lo scorso agosto, era giunta una stima per il deficit decennale molto più snella, di 986 miliardi di dollari.

Quanto al disavanzo per il 2004, l’Ufficio del Congresso ha previsto un rosso nella casse pubbliche pari a 477 miliardi di dollari suscettibile di peggioramenti in presenza di ulteriori spese richieste dall’Amministrazione di George W. Bush o di una nuova tornata di tagli alle tasse dopo quelli varati lo scorso anno.

Guardando al 2005, gli esperti dell’Ufficio per il Bilancio del Congresso non escludono che il deficit possa scendere a 362 miliardi di dollari.

__________________________________________

Che tu sia d’accordo o no, ti preghiamo di farci conoscere la tua opinione. I commenti migliori, redatti in forma di articolo, saranno selezionati e pubblicati su Wall Street Italia. Per scriverci utilizza il link Scrivi a WSI

__________________________________________

Per continuare a dibattere in diretta online questo tema iscriviti al Forum di Wall Street Italia. Se non sei gia’ registrato, utilizza il link FORUM