Eaton: Romani, ottenuta sospensione mobilità dipendenti Massa

1 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Ministro Paolo Romani è intervenuto presso la multinazionale americana EATON per sollecitare la sospensione della procedura di mobilità che porterebbe, nei prossimi giorni, al licenziamento di tutti i dipendenti dello stabilimento di Massa. La EATON ha accettato la sollecitazione del Ministro e da subito attiverà la richiesta di CIG in deroga per i prossimi quattro mesi. Questo tempo dovrà essere utilizzato per verificare e consolidare, con il sostegno di Invitalia, i progetti di reindustrializzazione già presentati da più imprese. Gli Uffici del Dicastero, su indicazione del Ministro Romani, stanno seguendo con la massima attenzione la difficile crisi aziendale EATON per consentire una positiva soluzione ai dipendenti senza lavoro da oltre due anni.