EasyJet, riduce perdita ma taglia outlook

11 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Vola a bassa quota a Londra il titolo EasyJet, dopo che la compagnia low-cost britannica, ha annunciato una riduzione della perdita trimestrale rivedendo al ribasso le sue stime di utile per l’anno in corso. Il cede il 3,66% a 426p. Nel primo trimestre EasyJet ha riportato un rosso di 58,9 milioni di sterline a fronte del risultato negativo di 85,9 milioni registrati nello stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi sono saliti a 1,2 miliardi da 1 miliardo. Per il 2010 la società ha previsto un utile compreso tra 100-150 milioni contro il range di 175-200 milioni annunciato prima della questione “nube del vulcano di islanda” ed il relativo impatto.