EasyJet mette fine alla disputa con Stelios

11 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il vettore aereo inglese EasyJet ha trovato un accordo con il suo fondatore e maggiore azionista Stelios Hajji-Ioannou in merito al brand, mettendo fine a una disputa che dura ormai da due anni. Il vettore low-cost potrà continuare ad utilizzare il marchio di proprietà di Stelios per altri 50 anni a fronte del pagamento di una somma variabile nel tempo. Sir Stelios, proprietario del 37% della compagnia e dei diritti sul marchio, aveva finora concesso in licenza il nome alla società per una sterlina l’anno. Secondo i termini dell’accordo, il fondatore ha perso il diritto di nominare se stesso in consiglio. La notizia mette le ali al titolo EasyJet, che vola sulla piazza di Londra con un guadagno di oltre il 3%.