E la Russia (nonostante tutto) va

11 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

Accelera l’economia russa nel secondo trimestre. Secondo quanto riportato dal Federal Statistics Service, il Prodotto Interno Lordo del paese è salito nel secondo trimestre al 5,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel trimestre precedente era salito invece del 2,9% a/a.

“Restiamo bearish (negativi) sulle prospettive di crescita del paese per il 2010 alla luce di gravi mancanze che fungano da traino per lo sviluppo”, ha commentato l’ufficio studi di Deutsche Bank. :La bilancia commerciale difficilmente supportera’ l’espansione del Pil per il resto dell’anno visto che le importazioni stanno aumentando e non c’e’ alcun segnale di una significativa avanzata degli investimenti”.