E-BUSINESS: VIGNETTE PREVEDE DI NON FARCELA

18 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Vignette Corp. (VIGN – Nasdaq), una delle societa’ leader nel settore dell’e-business, ha rivisto in negativo le proprie stime sui risultati di bilancio relativi al primo trimestre e all’intero anno 2001 a causa del generale rallentamento delle spese in Information Technology.

La societa’, che e’ impegnata in un piano di riduzione dei costi che include prossimi licenziamenti, prevede adesso di chiudere il primo trimestre con una perdita di 1 centesimo per azione su un utile di $100 milioni, mentre si attende per l’intero anno 2001 un utile di appena 9 centesimi per azione e un fatturato di $500 milioni. I principali analisti di Wall Street si attendevano un utile di rispettivamente di 1 e 11 centesimi per azione.

Vignette ha chiuso l’ultimo trimestre dell’anno con utili in pareggio, in linea con quanto atteso dai mercati, e un fatturato di $123,9 milioni, in rialzo del 203% sull’anno.