E.BISCOM SMENTISCE INTERESSE PER WIND

23 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

e.Biscom smentisce l’interesse per Infostrada.

Il numero uno della società milanese, Silvio Scaglia, ha detto chiaramente che entrare in Wind, la società di telefonia mobile di Enel che le ipotesi di mercato danno prossima alla cessione, non rientra nei piani di e.Biscom.

Wind, controllata al 26,3% da France Telecom e al restante 83,7% dal colosso energetico italiano, non sarebbe più ritenuta “core”, cioè fondamentale, per il nuovo management, mentre la cessione delle quote detenute dalla società francese è da inquadrare nel piano di riduzione del maxidebito da più di €60 milioni.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.