E.BISCOM CHIEDE DI QUOTARSI AL NUOVO MERCATO

2 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

E.Biscom, la società di telecomunicazioni di Silvio Scaglia e Francesco Micheli, ha
presentato domanda di quotazione al Nuovo Mercato di Piazza Affari.

Gli sponsor che accompagneranno l’azienda in Borsa sono Donaldson, Lufkin and Jenrette International e Intermobiliare Securities Sim. Quest’ultima svolgerà anche il ruolo di specialist.

L’operazione prevede un’offerta pubblica di sottoscrizione (di cui una tranche riservata ai dipendenti) e un collocamento privato rivolto a investitori italiani ed esteri, Stati Uniti
compresi.

In vista dell’approdo in Borsa l’assemblea di
e.Biscom, che fa capo per circa il 45% a Scaglia, per il 29,8% a Francesco e Andrea Micheli, per il 15,7% a Carlo Micheli e per il resto ad altri soci, ha dato il via libera a un aumento di
capitale fra 38 e 48,9 miliardi tramite emissione di un massimo di 10,925 milioni di azioni.