DUEMILA MASSONI ALLA GRAN LOGGIA 2007

11 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 11 apr – Circa duemila massoni in rappresentanza degli oltre 18mila iscritti al Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani sono attesi venerdì a Rimini per la Gran Loggia 2007, la tradizionale assise annuale della maggiore Istituzione liberomuratoria italiana. Ci saranno anche venticinque delegazioni di Grandi Logge di Europa, Stati Uniti e Sud America. La Gran Loggia sarà dedicata alla “Pedagogia delle Libertà”. “La Massoneria come laboratorio di idee, motore di proposte culturali sui grandi temi di attualità intende concorrere responsabilmente e produttivamente alla “ricostruzione” dell’uomo, affinché l’esito delle dinamiche presenti nell’attuale momento storico non conduca a una mesta deriva per la cultura e per la civiltà”, ha detto il Gran Maestro avvocato Gustavo Raffi, presentando oggi l’appuntamento. La Gran Loggia 2007 si aprirà con un omaggio – nella ricorrenza del Bicentenario della nascita – a Giuseppe Garibaldi, che fu anch’egli Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia.