Due navi da guerra Usa nel canale di Suez verso la Libia

2 Marzo 2011, di Redazione Wall Street Italia

Si fanno sempre più preoccupanti le notizie che arrivano dalla Libia. Il sito Reuters parla dell’attraversamento del Canale di Suez da parte di due navi da guerra americane, mentre continuano gli appelli di tutta la comunità internazionale affinché Gheddafi deponga le armi e si arrenda.

Ma le cose non stanno affatto così, visto che Al Arabiya riporta che un aeroporto che si trova nell’area di Brega è stato conquistato dalle forze alleate di Gheddafi. Negli ultimi minuti sono arrivate però voci contrastate secondo cui i ribelli avrebbero ripreso il controllo della zona. Al Jazeera ha poi reso noto che diversi aerei da guerra hanno bombardato Ajdabiyah, una città che fa parte della stessa area.

“Continueremo a esercitare pressioni su Gheddafi affinchè si faccia da parte e permetta al popolo libico di esprimersi in modo libero e di forgiare il proprio futuro”, ha detto in un’intervista a ABC l’ambasciatore americano degli Stati Uniti all’Onu Susan Rice.

Le due navi americane entrate nel Canale di Suez sono la USS Kearsarge, che può trasportare fino a 2.000 Marine, e la USS Ponce.