DPAM promuove Aniello Pennacchio vice country head per l’Italia

22 Settembre 2022, di Alessandra Caparello

DPAM (Degroof Petercam Asset Management) ha nominato come vice country head Aniello Pennacchio, CFA (in foto), e Victor Asensi Borillo come deputy country head rispettivamente delle succursali italiana e spagnola.

Chi sono Pennacchio e Asensi

Dopo aver conseguito una laurea triennale in Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, Pennacchio ha conseguito una laurea specialistica in finanza presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano. Ha iniziato la sua carriera come gestore in Euromobiliare Asset Management sgr, prima di entrare in DPAM nel 2015 come institutional sales, diventando successivamente senior institutional sales nel 2019. Pennacchio ha inoltre ottenuto la qualifica di CFA Charterholder nel 2018.

Victor Asensi invece si è laureato all’IEB di Madrid in Giurisprudenza e ha conseguito un Master in mercati finanziari. Ha iniziato la sua carriera in DPAM nel 2014, dopo aver maturato una solida esperienza presso Barclays e Macquarie a Londra, e presso Bloomberg a Madrid nel dipartimento commerciale.

Chi è DPAM

DPAM (Degroof Petercam Asset Management) è una società di gestione patrimoniale leader con 50,7 miliardi di euro di patrimonio gestito al dicembre 2021. Gestisce fondi d’investimento e mandati discrezionali per conto di clienti istituzionali e diversi partner distributivi.

Da oltre 20 anni è un investitore responsabile, pioniere negli investimenti sostenibili (SRI). La nostra società integra i fattori ESG in tutte le classi di attivi e nei diversi temi d’investimento ed è un azionista attivo.

La gestione patrimoniale di DPAM è intrinsecamente guidata dalla ricerca effettuata dei nostri team di analisti fondamentali e quantitativi e base di partenza per ogni attività di gestione.