DOW THEORY: NON C’E’ ALTERNATIVA AI SELL

16 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Dove si trova il mercato azionario americano in questo momento e che tipo di scenario si prospetta? Rispondono tre dei massimi intepreti della Dow Theory: Jack Schannep, direttore di TheDowTheory.com e dello Schannep Timing Indicator, Richard Russell, editor delle Dow Theory Letters e Richard Moroney, direttore di Dow Theory Forecasts. Si parte dalla constatazione comune che, affinche’ il mercato “toro” resti in vita, entrambi gli indici del Dow Jones presi in considerazione dalla Teoria (Industrials e Transportation) devono salire sopra i massimi di meta’ gennaio, ovvero 10725.43 punti per il Dow Industrials e 4262.86 per il Dow Transportation. Dopodiche’, vengono le vere sorprese…

L’articolo, con tutti i dettagli, e’ riservato agli abbonati a INSIDER. Ricorda che ti puoi abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.77 euro al giorno.