Dole si appella contro la decisione della Corte Generale dell’Unione Europea

14 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

Dole Food Company, Inc. (NYSE: DOLE) ha reso nota in data odierna la decisione presa dalla Corte Generale UE che stabilisce un’ammenda di 45,6 milioni di Euro da parte della Commissione europea per presunti scambi di informazioni anticoncorrenziali avvenuti in Germania 10 anni fa con il coinvolgimento di Dole Fresh Fruit Europe OHG e di altri importatori UE di banane. “La decisione della Corte Generale verte su discussioni riguardanti condizioni generali del mercato paragonabili a un cartello di determinazione dei prezzi”, ha dichiarato C. Michael Carter, presidente e direttore operativo. “Siamo fermamente convinti che le leggi europee sulla concorrenza non siano state violate, ragione per cui impugneremo la decisione presso la Corte di Giustizia dell’Unione europea”. Dole Food Company, con entrate pari a 4,2 miliardi di dollari nel 2012, è uno dei maggiori produttori e rivenditori di frutta e verdura fresca di alta qualità al mondo. Dole è leader del settore per molti dei prodotti venduti, oltre che nell’ambito della ricerca e dell’educazione nutrizionale. Per ulteriori informazioni, visitare www.dole.com o http://investors.dole.com Il presente comunicato stampa contiene “dichiarazioni di previsione” secondo il significato attribuito a tale espressione dalla legge statunitense Private Securities Litigation Reform Act del 1995, in quanto tali soggette a una serie di rischi e incertezze. Le dichiarazioni di previsione, basate sulle attuali aspettative dello staff manageriale, sono generalmente introdotte da termini quali “potrebbe”, “sarà”, “si prevede”, “ritiene”, “intende”, “preannunzia” ed espressioni simili. I rischi e le incertezze potenziali che potrebbero determinare un effettivo scostamento dei risultati reali rispetto a quelli espressamente dichiarati o impliciti nel presente documento comprendono i fenomeni legati al clima, le risposte dei mercati alle pressioni esterne, i prezzi e le forniture dell’energia, le variazioni dei tassi di scambio delle valute e degli interessi, le crisi economiche e i rischi per la sicurezza dei Paesi in via di sviluppo, i conflitti internazionali, nonché aliquote, tariffe ed altri oneri governativi. Ulteriori informazioni sui fattori che potrebbero influenzare i risultati finanziari di Dole sono incluse nelle registrazioni SEC, di cui fa parte anche la relazione annuale contenuta nel modulo 10-K. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Dole Food Company, Inc.Marty Ordman, (818) 874-4834