Dole Food Company, Inc. smentisce le dichiarazioni fasulle rilasciate nella causa colombiana

30 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

Dole Food Company, Inc. ha smentito categoricamente le asserzioni infondate rilasciate in una causa intentata ieri presso la Corte Superiore di Contea di Los Angeles, con la quale la società è accusata di aver commesso azioni illegali in Colombia. Dette dichiarazioni ricliclate sono tanto false oggi quanto lo erano la prima volta che sono state rilasciate nel 2007 e provengono dalle fonti meno attendibili che si possano immaginare. Le accuse contenute nella querela sono basate su nient’altro che confessioni false di terroristi colombiani condannati, i quali avevano ottimi motivi per mentire sulle loro attività per ridurre al minimo il periodo di incarcerazione cui sono stati condannati per gli atti terroristici di cui si sono resi colpevoli. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Dole Food Company, Inc.Marty Ordman, +1-818-874-4834