DMAIL ESPORTA IL BUSINESS IN SPAGNA

3 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Dopo il Portogallo, Dmail ha deciso di esportare il proprio business in Spagna attraverso la creazione di una nuova società controllata al 70% e che prende il nome di Dmail Iberia. La nuova nata, che avrà sede a Madrid, manterrà il modello di vendite multicanale via catalogo, online e retail.

La decisione di lanciarsi anche nel mercato iberico arriva anche alla luce dei risultati della filiale portoghese che nei primi nove mesi di vita ha registrato 50.000 clienti e un fatturato di €1,875 milioni. La filiale portoghese ha segnato anche un utile pari a €27.000.

Secondo l’amministratore delegato, Gianluigi Viganò, “gli ottimi risultati registrati in Portogallo permettono di affrontare con grande fiducia il mercato spagnolo che ha un potenziale di cinque volte superiore a quello portoghese”.

A Piazza Affari il titolo è in rialzo di oltre un punto con discreti scambi.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.