Diciamolo pure, la Gran Bretagna ha problemi “formidabili”

8 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

Scossone sui mercati con borsa, moneta e bond inglesi in caduta dopo la dichiarazione dell’agenzia di rating Fitch, secondo cui le sfide a cui deve far fronte Londra per i suoi problemi fiscali sono “formidabili”.

Le azioni alla borsa di Londra sono calate in modo netto, con l’indice delle blue chips FTSE 100 in calo sotto il livello psicologicamente chiave di quota 5000, fino a un minimo di 4990.60 per poi risalire parzialmente. I bond del Regno Unito, noti come gilts, sono scesi dai livelli precedenti, e la sterlina mostra un grafico con caduta verticale nei confronti di dollaro, euro e yen.

Se vuoi guadagnare anche in fase di ribasso con i titoli e i comparti giusti, segui INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.86 euro al giorno, provalo ora!

Fitch Ratings ha scritto in un report speciale per i clienti che “in seguito a schock economici e finanziari senza precedenti, la sfida per il rating tripla A con outlook fiscale stabile assegnati alla Gran Bretagna e’ formidabile e rende necessaria una forte strategia di consolidamento a medio termine — compresa una riduzione del deficit ben piu’ rapida di quella stabilita nel budget dell’aprile 2010”.