Dichiarazione di Vikram Pandit, CEO di Citigroup, sulla legislazione per la riforma finanziaria

26 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

“Durante tutto il processo legislativo, Citi ha totalmente sostenuto gli sforzi per rinforzare le norme e proteggere i consumatori. Io sono stato esplicito sulla necessità che le banche siano banche, che siano concentrate sulle necessità dei loro clienti e che non speculino con il loro capitale; ho totalmente sostenuto la necessità di terminare il fenomeno ‘troppo grande per fallire’; e credo che dobbiamo avere pari opportunità, ovvero le stesse regole per tutti e una vera trasparenza sulle transazioni finanziarie. Molte delle riforme del progetto di legge sono coerenti con questi importanti principi. “Contemporaneamente stiamo lavorando duramente in più di 100 nazioni dove Citi è attiva per infondere una cultura sui finanziamenti responsabili, assicurandoci che i nostri interventi creino valore economico, siano nell’interesse dei nostri clienti e siano totalmente responsabili. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

CitiMedia:Molly Meiners, 202-879-6878Jon Diat, 212-793-5462Shannon Bell, 212-793-6206oppureContatto per gli investitori:John Andrews, 212-559-2718oppureContatto per gli investitori a reddito fisso:Ilene Fiszel Bieler, 212-559-5091