Dichiarato morto, poi si risveglia dalla tomba

3 Marzo 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Un uomo originario del Mississippi si è risvegliato con addosso un sacco per cadaveri preparato appositamente per lui, dopo che era stato dichiarato morto.

Walter Williams, 78 anni, come riporta Abc News, era “deceduto” nella propria abitazione mercoledì scorso, il nipote infatti aveva dichiarato: “Ho visto che lo hanno portato via il un sacco, era morto”.

Non era morto in realtà, quello che probabilmente è accaduto è che il suo peacemaker si è improvvisamente fermato per poi riprende a funzionare. “Si è trattato qualcosa di miracoloso a cui non avevo mai assistito in vita mia” ha proseguito il nipote.

Il diretto interessato però non ha rilasciato dichiarazioni in quanto ancora molto debole, ma sicuramente felice di essere ancora insieme ai suoi cari.