Diasorin euforica per imminente ingresso in Ftse Mib

8 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – E’ una Diasorin scatenata quella che ha aperto le contrattazioni all’indomani dell’annuncio dell’imminente ingresso nel paniere principale di Borsa Italiana. Dal 20 dicembre, infatti, il titolo verrà insierito insieme a Enel Green Power e Tod’s all’interno dell’indice Ftse Mib, “scalzando” Geox, CIR e Unipol. Il titolo festeggia con un guadagno del 6,03% a 32,2 euro e volumi tutto sommato sostenuti nonostante oggi in Italia si festeggi il giorno dell’Immacolata e gli scambi siano ridotti. Decisamente più “composte” Enel Green Power e Tod’s. La prima viaggia sulla perfetta parità a 1,59 euro, ad un pelo quindi dal prezzo dell’Ipo (1,6 euro), mentre il Gruppo guidato da Diego Della Valle sale dell’1,32% a 83,7 euro. Da rilevare che a partire dal 3 gennaio anche Fiat Industrial farà il suo ingresso nel Ftse Mib detronizzando Italcementi.