DEUTSCHE TELEKOM, RAGGIUNTO L’ACCORDO

20 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Berlino, 20 giu – Si è conclusa questa mattina poco prima dell’alba la lunga vertenza tra Deutsche Telekom e il sindacato di categoria Ver.di. Per i circa 50 mila dipendenti delle divisioni che verranno smembrate e trasferite in tre “service”, Telekom si é impegnata a fornire garanzie di occupazione fino alla fine del 2012. Gli stipendi in compenso saranno tagliati del 6,5% e l’orario di lavoro aumenterà a 38 ore settimanali. La vertenza durava da cinque settimane e aveva portato a una lunga serie di scioperi. L’accordo è stato definito un “onorevole compromesso” dai negoziatori. Telekom risparmierà tra i 500 e i 900 milioni l’anno.