Desire Petroleum: dalle stelle alle stalle dopo flop sito petrolifero

6 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Le trivelle di Desire Petroleum le si ritorcono contro scavando una buco nero dove finisce la società. A Londra, il titolo del gruppo petrolifero cede il 47,95% dopo aver dichiarato che presso il sito di Rachel North nelle isole Falkland non è stato trovato petrolio. Solo pochi giorni fa la notizia della scoperta nelle Falkland aveva fatto entusiasmare gli investitori londinesi con il titolo volato alle stelle.