Deludono le vendite della Next nel trimestre

5 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In chiaroscuro l’aggiornamento sugli affari della catena retail britannica Next. La società chiude le 13 settimane al 1° maggio con un aumento delle vendite totali del brand del 4,1%. Le vendite comparabili (escluse vendite da catalogo) sono invece calate dello 0,8%. Next conferma la stima di crescita delle vendite per il primo semestre (-2,5%-+0,5% per le vendite comparabili escluso catalogo), ma rialza la guidance delle vendite per catalogo al 2-5%. L’outlook sulla spesa dei consumatori resta molto cauto, per i possibili impatti della politica di governo, mirante a risanare il deficit.