Dell cercherà accordi con Sec e intanto accantona al bisogno

11 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si muove attorno alla parità il titolo della big dei pc Dell, che i più oggi indicavano come parecchio agitato. Ieri sera a mercati chiusi la società ha annunciato di essere in trattative con la Securities and Exchange Commission (SEC) per risolvere una disputa in merito ad irregolarità finanziarie legate a collaborazioni con la Intel. Dell ha inoltre messo da parte 100 milioni di dollari per le eventuali spese legate alla chiusura del caso. Tale accantonamento ridurrà l’utile netto del primo trimestre fiscale del 2011 dello stesso importo di cui sopra, o di a 5 cents per azione. Le azioni di Dell sono scivolate nel dopo-borsa in seguito alla diffusione della notizia ma, come riporta oggi il New York Times, secondo molti analisti un accordo sulla disputa potrebbe essere visto positivamente, dato che dal 2005, anno di inizio dei problemi di Dell con la SEC, il titolo ha perso quasi due terzi del suo valore.