Debito: nuovo record a maggio

16 Luglio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Nuovo record per il debito italiano. Secondo il Supplemento Finanza pubblica di bankitalia, il debito delle amministrazioni pubbliche è aumentato di 17,1 miliardi rispetto al mese precedente, raggiungendo un nuovo massimo storico pari a 1.966,3 miliardi di euro.

L’aumento è attribuibile principalmente all’aumento delle
disponibilita’ liquide detenute dal Tesoro (di 8,3 miliardi, a 35,8), al fabbisogno (6,2 miliardi), a scarti di emissione (2,3 miliardi) dovuti all’emissione di titoli sotto la pari, alle variazioni del cambio (0,2 miliardi).

Nel mese di maggio invece – sempre secondo il Bollettino – le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono aumentate di 1,4 miliardi (4,6%) rispetto allo stesso mese del 2011.

Nei primi cinque mesi le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono aumentate dell’1,1% (1,6 miliardi) rispetto al corrispondente periodo del 2011, trainate dalla crescita dei proventi delle accise sulle risorse energetiche.