DAX30: ANALISI SETTIMANALE

27 Aprile 2004, di Redazione Wall Street Italia

Come l’indice francese, anche quello tedesco (PC 4127) si è mosso all’interno di un canale rialzista dalla primavera del 2003, per poi fuoriuscirne a metà marzo e avviare una discesa, in accelerazione, verso 3620/50 (min. 3692). La successiva inversione a ‘V’ ha determinato una rapida salita delle quotazioni verso 4130 (max. 4157).

Per le prossime sedute un segnale positivo si avrebbe in caso di chiusure sopra 4130, abbastanza probabile, determinando la ripresa della salita per le prossime settimane/mesi con possibile obiettivo l’area di resistenza 4900 – 5200. Tale scenario si allontanerebbe con la violazione di 3970, che determinerebbe un ampliamento della fase laterale in essere nelle ultime settimane fra 3825 e 4080/4130.
Le spinte rialziste per le prossime settimane si attenuerebbero al di sotto di 3825, ma un segnale negativo si avrebbe con la rottura di 3700, livello in prossimità del quale transita la media mobile a 200 giorni che determinerebbe la fine del movimento rialzista iniziato a metà marzo’03.

Le posizioni lunghe aperte a 4145 si possono mantenere con s/l 3960, per prendere profitto a 4420/60 e quindi 4670/90.

NB:
Il presente report dev’essere inteso come fonte di informazione e non può, in nessun caso, essere considerato un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di strumenti finanziari. Le informazioni contenute in questo studio sono frutto di notizie e opinioni che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso.

Ai sensi dell’art. 69, comma 1, punto c, del Regolamento Emittenti della Consob, Banca Sella segnala che potrebbe avere un proprio specifico interesse riguardo agli emittenti, agli strumenti finanziari o alle operazioni oggetto di analisi.