DAX30: ANALISI SETTIMANALE 220604

22 Giugno 2004, di Redazione Wall Street Italia

Come l’indice francese, anche quello tedesco (PC 3965) si è mosso all’interno di un canale rialzista dalla primavera del 2003, per poi fuoriuscirne a metà marzo e avviare un movimento sostanzialmente laterale compreso fra 3700 e 4150, con livello intermedio rilevante a 3900/20. Nelle ultime settimane le quotazioni hanno effettuato un movimento di consolidamento proprio al di sopra di 3920.
Per le prossime sedute, finché le quotazioni si mantengono al di sopra di 3900/20, il quadro tecnico rimane impostato positivamente. Il superamento della resistenza a 4050, consentirebbe poi il test del livello critico a 4130. Al di sopra 4130 vedremmo la ripresa del movimento rialzista avviatosi nella primavera del 2003, con obiettivi individuabili a 4500 e 4750 e con possibili estensioni verso 4900.
Il quadro tecnico si indebolirebbe a seguito di una violazione del supporto a 3900, cui seguirebbe l’avvio di un movimento laterale compreso fra 3800 e 4050, ma un segnale di deterioramento si avrebbe solo in caso di ritorno al di sotto di 3750, improbabile al momento, che determinerebbe un’ulteriore discesa con obiettivo 3620/50.

Si possono aprire posizioni lunghe in caso di chiusure al di sopra di 4050, con s/l 3880, e prese di beneficio in area 4270/320 e quindi 4440/90.

LEGENDA

Brevissimo periodo: 1-2 giorni
Breve periodo: 2-10 giorni.
Medio periodo: 10-30 giorni.
Lungo periodo: oltre i 30 giorni.

PC: prezzo corrente, ovvero prezzo di mercato al momento dell’analisi.
PR: prezzo di riferimento, inteso come prezzo di chiusura della seduta precedente.

momentum: indica la velocità/accelerazione del mercato “pesata” per i volumi.
mm: media mobile.

NB:
Il presente report dev’essere inteso come fonte di informazione e non può, in nessun caso, essere considerato un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di strumenti finanziari. Le informazioni contenute in questo studio sono frutto di notizie e opinioni che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso.

Ai sensi dell’art. 69, comma 1, punto c, del Regolamento Emittenti della Consob, Banca Sella segnala che potrebbe avere un proprio specifico interesse riguardo agli emittenti, agli strumenti finanziari o alle operazioni oggetto di analisi.