DAX30: ANALISI SETTIMANALE 180504

18 Maggio 2004, di Redazione Wall Street Italia

DAX 30

Come l’indice francese, anche quello tedesco (PC 3777) si è mosso all’interno di un canale rialzista dalla primavera del 2003, per poi fuoriuscirne a metà marzo e avviare una discesa, in accelerazione, verso 3620/50 (min. 3692). La successiva inversione a “V” ha determinato una rapida salita delle quotazioni verso 4130 (max. 4157), dove sono scattate le prese di beneficio riportando le quotazioni al test della media mobile a 200 gg e quindi di 3620/50 (min. 3710).

Per le prossime sedute appaiono possibili nuovi spunti ribassisti verso 3620/50, prima di effettuare un rimbalzo tecnico verso 3850/3900 e quindi 4000/50. Le spinte rialziste riprenderebbero vigore solo al di sopra di 4050, ma per avere un segnale rialzista per le prossime settimane è necessario attendere una chiusura sopra 4130, al momento prematuro, con possibile obiettivo l’area di resistenza 4900 – 5200.
La recente pesante discesa allontana una prossima ripresa del movimento rialzista dominante, pur non compromettendolo.
Un segnale negativo per le prossime settimane si avrebbe con la rottura di 3620, che determinerebbe l’avvio di un movimento ribassista per alcune settimane/mesi con possibili obiettivi a 3350 e quindi 3250, dove dovrebbero tornare gli acquisti.

Attendere prima di acquistare.

*************
NB:
Il presente report dev’essere inteso come fonte di informazione e non può, in nessun caso, essere considerato un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di strumenti finanziari. Le informazioni contenute in questo studio sono frutto di notizie e opinioni che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso.

Ai sensi dell’art. 69, comma 1, punto c, del Regolamento Emittenti della Consob, Banca Sella segnala che potrebbe avere un proprio specifico interesse riguardo agli emittenti, agli strumenti finanziari o alle operazioni oggetto di analisi.