Davos, in scena da oggi online. I temi e gli ospiti del summit del WEF

25 Gennaio 2021, di Mariangela Tessa

Davos, in scena da oggi in versione online. I temi e gli ospiti del summit del WEF

Al via oggi da Davos Agenda, il summit organizzato dal World Economic Forum, il summit che vedrà riuniti i potenti della Terra per la prima volta, causa forza maggiore per l’emergenza Covid, si terrà in versione digitale e non tra le nevi svizzere di Davos.

La pandemia e le sue ricadute saranno lo scenario di fondo e il tema attorno a cui ruoteranno i cinque giorni dell’evento è la sfida del 2021: ‘Un anno cruciale per ricostruire la fiducia’. Ma anche le “rivoluzioni” che ci impongono il cambiamento climatico e l’accelerazione digitale, con tutti i contraccolpi in termini di sostenibilità e sviluppo economico e sociale, senza dimenticare la deriva verso polarizzazioni e disuguaglianze.

Sono previsti 15 ‘Special Adressess’ da parte di capi di Stato o di Governo del G20, tra cui quello del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in calendario mercoledì. Domani sono attesi gli interventi di Ursula von der Leyen, Angela Merkel e Emmanuel Macron.

Il settore privato sarà rappresentato da oltre 1.000 leader di organizzazioni partner o aderenti al Forum, inclusi 500 tra ceo e presidenti di cda.

Nonostante la formula digitale Il World Economic Forum non rinuncerà al più classico forum in presenza. L’appuntamento è a ridosso dell’estate, fra il 25 e il 28 maggio, nella speranza che, per allora, la parte più acuta della pandemia si sarà già conclusa. Anche la location è stata spostata: non più la cornice innevata di Davos, bensì Singapore, uno dei Paesi assurti a modello nella lotta al Covid-19.

Davos, gli appuntamenti di oggi

La giornata di oggi è dedicata ‘alla progettazione di sistemi economici coesi, sostenibili e resilienti’ e gli appuntamenti più attesi sono lo ‘Special Address’ del presidente cinese Xi Jinping (alle 13) e il dibattito pomeridiano (alle 17,15) che vedrà la partecipazione della presidente della Bce Christine Lagarde, del ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire e del suo omologo tedesco Peter Altmaier – oltre al presidente e ceo di Goldman Sachs, David Solomon e al ceo di Volkswagen, Herbert Hess – che si confronteranno su come ‘Far ripartire la crescita economica’.

Davos, il calendario della settimana

Sono circa 100 in tutto le sessioni in programma e la parola d’ordine è  “migliorare le condizioni del mondo” passando per lo sviluppo della cooperazione tra gli Stati, la salvaguardia del pianeta, il rilancio economico, la digitalizzazione, la lotta contro le disuguaglianze. A riassumere intenzioni e obiettivi di questa edizione è la formula con cui è stato presentato dal Wef:

“La pandemia Covid-19 ha dimostrato che nessuna istituzione o individuo da solo puo’ affrontare le sfide economiche, ambientali, sociali e tecnologiche del nostro mondo complesso e interdipendente” e il 2021 “e’ un anno cruciale per ricostruire la fiducia e questo incontro si concentrerà sulla creazione di impatto e sulla definizione delle politiche e di partnership necessarie”.

In sintesi, il calendario degli appuntamenti tematici del summit:

Lunedì 25

Progettare sistemi economici coesi, sostenibili e resilienti;

Martedì 26

Guidare la trasformazione e la crescita responsabili dell’industria;

Mercoledì 27

Migliorare la gestione dei beni comuni a livello globale;

Giovedì 28

Come sfruttare le tecnologie della quarta rivoluzione industriale;

Venerdì 29

Avanzare nella cooperazione mondiale.