DAIMLERCHRYSLER: ZETSCHE RIMPIAZZA HOLDEN

17 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il gigante automobilistico DaimlerChrysler (DCX)ha confermato venerdì che il tedesco Dieter Zetsche, capo del settore veicoli commerciali del gruppo, rimpiazza John Holden alla guida di Chrysler.

Il licenziamento di Holden segue le perdite di Chrysler di $513 milioni nel terzo trimestre.

Il gruppo di Stuttgart ha anche confermato le stime negative degli analisti per il quarto trimestre dicendo che Chrysler riporterà un risultato inferiore alle stime.

Zetsche, un ingegniere di 47 anni e probabile successore di Juergen Schrempp alla guida di DaimlerChrysler, dovrà riportare Chrysler in nero tagliando $2 miliardi di costi, rinnovando la linea di prodotti e riducendo il personale.

La crisi della casa che fabbrica le famose Jeep nasce dall’aumento dei costi, la mancanza di innovazione dei prodotti e la concorrenza sui camion, tra gli altri fattori.

(Vedi Chrysler in crisi: costi alti e poca innovazione)