DAIMLER-CHRYSLER – ANALISI SETTIMANALE

2 Marzo 2004, di Redazione Wall Street Italia

Daimler-Chrysler (PC 36.58)
Con il superamento della forte resistenza statica a 37.50, avvenuto a metà gennaio scorso, il titolo si è portato in prossimità dell’importante trendline ribassista in essere dal 1998 e in transito a 40.50/41.00.
Le vendite che hanno caratterizzato le ultime sedute segnalano la necessità di una pausa riaccumulazione, ossia di un movimento laterale compreso fra 35.50 e 40.50/41.00, prima di nuovi spunti rialzisti.
Un’eventuale violazione confermata del supporto a 35.50, dove transita anche la mm a 65 gg, segnalerebbe il completamente di una figura a Testa & Spalle che determinerebbe l’avvio di un ampio movimento correttivo, con obiettivi 34.00, 32.50 e quindi 31.00/15, dove dovrebbero comunque tornare gli acquisti.