Da Fitch avvertimento all’Olanda: rischio downgrade

19 Aprile 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Il rating AAA sta diventando ormai sempre più raro. Anche l’Olanda ora rischia di perderlo, lasciando Germania, Finlandia e Lussemburgo gli ultimi baluardi in Europa. L’avvertimento viene da una delle più grandi agenzie di rating Usa, Fitch.

“L’Olanda si trova ormai sull’orlo di un declassamento del rating”, avrebbe detto Chris Pryce, esperto rating sovrano Olanda per Fitch, secondo quanto riporta il quotidiano inglese Daily Telegraph. “A giugno avremo un meeting. Corrono dei rischi a far crescere il debito in questo modo. Un approccio graduale sarebbe preferibile”.

Già a gennaio Standard & Poor’s aveva avvertito l’Olanda che rischiava la perdita del merito di credito più alto, la AAA, da quest’anno o dal prossimo, in caso le finanze pubbliche avrebbero assunto degli andamenti eccessivamente distanti rispetto a quando previsto dal target di taglio del deficit.

Allo stato attuale il debito/Pil dovrebbe raggiungere il 70,2% entro fine anno e 73% nel 2013, rispetto a 65,2% alla fine del 2011.