Da Bers 190 mln di € a centrali idroelettriche

13 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

La Bers, Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo, investe 190 milioni di euro nella produzione di energia da fonti rinnovabili in Russia. Il prestito senior alla società Hydro OGK co-finanzia l’ammodernamento di nove centrali idroelettriche presso le cascate del fiumi Volga e Kama. Il progetto, parte di un ampio programma di investimenti nel settore idroelettrico, prevede l’installazione di nuovi trasformatori, turbine, cavi elettrici e sistemi di controllo automatico. Hydro OGK, creata nel 2004 dal colosso energetico Rao UES, gestisce le centrali idroelettriche russe con una capacità installata di generazione di 21.350 MegaWatt.