Cucinelli: conti positivi mettono le ali al titolo, ma analisti restano cauti

12 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Vola a piazza Affari il titolo Brunello Cucinelli (+2,2%, a 31,7 euro), all’indomani dei numeri sulle vendite del primo semestre diffuse a Borsa chiusa. La società della moda ha chiuso il periodo gennaio-giugno con ricavi netti per 291,4 milioni di euro, in progresso dell’8,1% a cambi correnti e del 7,2% a cambi costanti rispetto al primo semestre 2018.

Numerosi analisti, però, pur apprezzando i numeri diffusi ieri, raccomandano cautela sul titolo in considerazione del fatto che la società mostra multipli elevati, l rapporto tra prezzo e utili attesi per il 2020 si aggira attorno a 38 volte.

Equita, ad esempio, pur avendo portato il prezzo obiettivo a 31,50 euro dai 30 precedenti, hanno confermato il giudizio “hold”. Mediobanca quello di “neutral”.

Tornando ai conti, il presidente e ad, Brunello Cucinelli, dichiarandosi soddisfatto dei conti, ha inoltre detto che sono ‘particolarmente buone le vendite di questa passata Primavera Estate, con un inizio di stagione Autunno Inverno 2019 molto, molto positivo’. L’imprenditore ha anche preannunciato di aspettarsi ‘un altro anno di bella crescita’, tenendo conto del tono decisamente positivo con il quale ha avuto inizio la raccolta ordini delle collezioni Uomo e Bambino per la stagione Primavera Estate 2020, presentate lo scorso mese.