CTI annuncia buoni risultati trattamento con Pixuvri

11 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Cell Therapeutics ha relazionato oggi le analisi esploratorie dei dati in occasione del completamento del proprio studio chiave PIX301 sul Pixuvri (pixantrone dimaleato), il primo trial randomizzato controllato in pazienti con linfoma non di Hodgkin (NHL) aggressivo recidivato o refrattario. Tali analisi hanno dimostrato che i pazienti che conseguono un rapporto remissione completa su remissione completa non confermata al Pixuvri presentano il 63% di probabilità in più di essere in vita dopo 24 mesi, rispetto al 20% di probabilità dei pazienti trattati con agenti di confronto. Lo studio ha dimostrato un miglioramento del 21% nella sopravvivenza complessiva dei pazienti a cui è stato somministrato Pixuvri. Questi dati sono stati presentati ad un pannello di esperti sul linfoma, sponsorizzato dalla società nel quadro del XV Congresso dell’European Hematology Association