CSFB: POSSIBILI ALTRI TAGLI DOPO CALO DEGLI UTILI

30 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Credit Suisse Group intende tagliare nuovi posti di lavoro dopo aver registrato per il secondo trimestre un calo del 23% degli utili a € 857.2 milioni o $797.3 milioni.

La seconda banca Svizzera sta pensando di ridurre i costi alla divisione d’investimento Credit Suisse First Boston, dove le spese sono ammontate a quasi l’87% del fatturato, anche attraverso ulteriori tagli di personale.

CSFB ha gia’ ridotto dalla fine dell’anno scorso 3.100 posizioni, pari al 9% della forza lavoro.
Gli utili della divisione d’investimnto bancario sono scesi del 68% a $95 milioni contro i $293 milioni dell’anno scorso.