CSFB: NIENTE PROBLEMI DI LIQUIDITA’ PER NORTEL

13 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

In forte calo il titolo del colosso delle infrastrutture per tlc canadese Nortel Networks (NT – Nyse), che questa mattina aveva toccato il nuovo minimo storico dopo l’annuncio di una registrazione ”a scaffale” (cioe’ la dichiarazione alla SEC da parte di qualsiasi societa’ che intenda fare nuove emissioni entro due anni) di $2,5 miliardi in azioni e titoli obbligazionari.

La banca d’affari Credit Suisse First Boston ha rassicurato gli investitori, giudicando la mossa positiva per l’azienda e sottolineando che Nortel ”non avra’ problemi di liquidita’ nel breve termine”.

Secondo i vertici di Nortel, l’operazione dovrebbe garantire una ”maggiore flessibilita’ finanziaria” nel futuro. Ma gli investitori non sono della stessa opinione e stanno vendendo il titolo sui timori che la registrazione possa indebolire il valore delle partecipazioni esistenti.