CSC, conti migliorano ma non esaltano analisti

11 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili e ricavi in crescita per Computer Sciencese Corp, che però non si è dimostrata del tutto all’altezza delle aspettative. Il provider statunitense di tecnologia informatica ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 143 mln di dollari, o 91 cents ad azione, in aumento rispetto ai 131 mln (85 cents/azione) del pari periodo dello scorso anno e leggermente migliore delle attese degli analisti, che si fermano a 90 cents. Salgono ma meno delle stime i ricavi, che si attestano a 3,94 mld di dollari dai precedenti 3,90 mld. Per l’intero esercizio la compagnia stima un eps di 5,30-5,40 dollari, contro i 5,32 usd del consensus.