Crollo mercato auto -20,7%, ai minimi dal 1990

12 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Il mercato dei veicoli commerciali archivia il primo semestre con una flessione del 20,7% e appena 51.035 unità, rispetto alle 64.324 del gennaio-giugno 2012. Sono queste le stime diffuse oggi dal Centro Studi Unrae.

I valori rappresentano il livello più basso mai raggiunto da un primo semestre dal 1990, anno a partire dal quale si hanno i dati ufficiali.

Nel solo primo quadrimestre di questo anno il settore ha perso oltre 230 milioni di euro di giro d’affari e le casse dello Stato 40 milioni di mancato introito Iva. (TMNEWS)