Croazia, stagione turistica: bilancio positivo

13 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Il cristallino mare croato e la natura ancora incontaminata diventano la meta ideale. Riferisce il Vjesnik che il comparto turistico ha registrato ottimi risultati anche nel mese di settembre, nel corso del quale hanno soggiornato in Croazia 1,1 milioni di turisti ( con un aumento dell’8 per cento rispetto allo stesso mese del 2005 ). Secondo i dati forniti dall’Ente turistico della Croazia, i risultati migliori sono stati realizzati nella Contea istriana ed in quella di Ibenik in cui si è registrato un incremento delle presenze del 14 per cento. Tra i turisti più numerosi, sono segnalati, nell’ordine, Tedeschi, Austriaci, Cechi, Slovacchi, Italiani ed Inglesi. Nei primi nove mesi del 2006 è stato registrato un afflusso turistico di 9 milioni di visitatori, che hanno generato complessivamente 51 milioni di pernottamenti con un aumento dell’8 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.