CRISI: UNICREDIT HA BISOGNO DI 7.4 MILIARDI DI EURO, LE BANCHE UE 73

20 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Le banche europee potrebbero aver bisogno di complessivi 73 miliardi di euro per rafforzare i loro capitali con Deutsche Bank che necessita di 8,9 miliardi di euro e Unicredit di 7,4 miliardi. E’ quanto scrive Merrill Lynch in uno studio, riportato dalla Bloomberg, dove compie uno ‘stress test’ su diversi istituti di credito del Vecchio Continente. Per Merrill Lynch “raccogliere una massa tale di capitali potrebbe essere molto difficile nell’attuale situazione” e “nella maggior parte dei casi richiederà il sostegno del governo, un’eventualità poco gradita agli amministratori delegati”. Nell’analisi di Merrill Lynch, il capitale necessario per Bnp Paribas è pari a 5,1 miliardi di sterline mentre Allied Irish e Commerzbank dovranno fare ricorso agli aiuti dei rispettivi governi.