Crisi: Portogallo smentisce pressioni per richiesta aiuti

26 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Non si è fatta attendere la smentita del Portogallo circa le voci di stampa secondo cui molti Stati membri dell’Unione starebbero facendo pressioni su Lisbona affinchè accetti gli aiuti prima che la situazioni le sfugga di mano. Come si apprende anche da numerosi organi di stampa portoghesi, il Governo avrebbe smentito attraverso un portavoce governativo quanto riportato dal Financial Times Deutschland. “Portugal não está a ser alvo de pressão europeia”, titola perentoriamente l’Econòmico. Il Governo di José Sócrates, dunque, non ha ricevuto nessuna pressione.