Crisi, Obama al fianco di Portogallo e tutta Europa

19 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, è pronto a lavorare insieme al Portogallo e tutta l’Europa per sostenere gli sforzi per affrontare la crisi del debito. Lo ha detto il numero uno della Casa Bianca dopo un incontro con il primo ministro portoghese Jose Socrates a margine del vertice Nato di Lisbona. “Il Portogallo sta lavorando per fare fronte ai problemi creati dai mercati finanziari” ha affermato Obama aggiungendo che “il primo ministro si è impegnato in un pacchetto economico molto impegnativo e noi lavoreremo con il Portogallo e con tutta l’Europa per sostenere questi sforzi”.