CRISI MUTUI: SERIO RALLENTAMENTO ECONOMIA

29 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

‘Ci troviamo di fronte non solo alla crisi finanziaria, ma a un serio rallentamento dell’economia’. Cosi’ il commissario Ue Almunia.Il rallentamento ‘colpisce le imprese, i cittadini e i posti di lavoro’, spiega il commissario agli affari economici e monetari, che lunedi’ prossimo presentera’ le previsioni della Commissione Ue per il periodo 2008-2010. Anche il presidente dell’esecutivo europeo Barroso ha parlato di ‘prospettive ridotte di crescita, e in alcuni casi di recessione’.

‘La crisi finanziaria non e’ finita e sta gia’ provocando un serio rallentamento dell’economia”, si legge nel documento approvato oggi dalla Commissione Ue, nel quale si sottolinea come ”gli shock che stanno colpendo l’economia europea produrranno una riduzione del tasso di crescita potenziale nel medio termine e un taglio significativo dell’attuale crescita nel 2009 e nel 2010′.

”Abbiamo adottato – ha aggiunto Almunia – una misura di sostegno finanziaria a favore dell’Ungheria ed esaminato la possibilita’ di aumentare il massimale di 12 miliardi di euro’ del Fondo per assistere gli Stati membri in difficolta’ finanziaria.