CRISI MUTUI: NUOVO PIANO DI SALVATAGGIO DEL GOVERNO AMERICANO

12 Febbraio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Stando a quanto diffuso dall’agenzia di stampa Reuters, il governo sta lavorando ad un piano volto a sovvenzionare i mutui per i proprietari immobiliari in crisi, valido solo per chi rispettera’ gli standard prefissati e abbia passato i test di affidabilita’, secondo quanto riferito da alcune fonti vicine ai fatti.

Se lanciato, il programma rappresenterebbe un punto di svolta rispetto ai programmi di sostegno esistenti, cui viene dato il via solo una volta che i mutuatari vengono travolti dai debiti arretrati.

Le fonti fanno sapere che le societa’ di mutui utilizzeranno la stessa tipologia di test di affidabilita’, anche prima che coloro i quali hanno sottoscritto il prestito risultino insolventi.

Le societa’ controllate dallo stato Fannie Mae e Freddie Mac giocheranno un ruolo di sostengo chiave nel nuovo piano del governo, ma sempre secondo le fonti non dovrebbero ampliare la loro attivita’ di cartolarizzazione dei prestiti.