Crisi, Marcegaglia “peggio è passato ma rimane incertezza”

24 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il peggio è passato ma l’Italia ha davanti ancora un quadro di incertezza. E quanto sottolinea il Presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, in un intervento alla seconda assise regionale toscana presso i cantieri navali di Viareggio. La Marcegaglia ha ammesso che in alcuni settori si incominciano a intravedere dei segni più in termini di fatturato, ordini ed export, ma dinanzi il Paese non ha davanti un percorso chiaro, in quanto il quadro resta caratterizzato da una grande incertezza e una limitata visibilità. Il Presidente della Confindustria ha anche ricordato che l’Italia è entrata nella crisi quando era già in crisi e per questo motivo la crescita ora resta inferiore alla media europea. A tal proposito, la Marcegaglia ha anche smentito quanto dichiarato dal Premier, Silvio Berlusconi, sottolineando “noi non siamo andati meglio di altri”.