Crisi: Geronzi, la moneta unica è il nostro futuro

2 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – “La crisi irlandese rischia di mettere in forse la stabilità finanziaria dell’Unione Europea. Qualcuno si e’ spinto fino a ipotizzare l’uscita dall’euro di questo o quel Paese… ma questo sabebbe catastofico.” Questo il convincimento espresso dal presidente delle Generali Cesare Geronzi nel suo intervento al ciclo di conferenze “Cattedra San Giusto” organizzato dalla Diocesi di Trieste. “Ora occorre prevenire il contagio, ha detto Geronzi con un piano organico senza attendere l’aggravarsi delle difficolta …alla moneta unica è legato il nostro futuro, le prospettive delle nostre economie”.